Stagione 2015/2016

Questo slideshow richiede JavaScript.

Allo spettatore

La quinta edizione di Fuori Luogo intende approfondire ancora di più il rapporto tra i vari linguaggi, le poetiche, le forme espressive del contemporaneo del teatro, con attività di crescita e di coinvolgimento di quel pubblico motivato che nelle edizioni precedenti ci ha accordato la sua fiducia, e di quel giovane spettatore più sensibile, curioso e dallo sguardo aperto. Lo spettatore è per noi parte integrante della relazione teatrale, del suo carattere di esperienza in atto, ciò che rende diverso il teatro da ogni altra forma di interazione artistica.
Artaud ci alimenta ancora: “Lo spettatore che viene da noi sa di venire a sottoporsi a una operazione vera, dove sono in gioco non solo il suo spirito ma i suoi sensi e la sua carne. Andrà ormai a teatro come va dal chirurgo o dal dentista. Con lo stesso stato d’animo, pensando evidentemente di non morire per questo, ma che è una cosa grave e che non ne uscirà integro”.
Un salto culturale.
L’esatto contrario di ciò che comunemente s’intende: la “cultura” vissuta come spettacolo, come consumo del divertimento, dell’intrattenimento, dello svago e del passatempo più che come bisogno di una conoscenza motivata e consapevole.
Se perdiamo la capacità di riconoscere la bellezza e i processi culturali che la producono, riduciamo l’urgenza e la capacità di indignarci e quindi di ribellarci, di pensare il cambiamento.
Vale la pena di battersi e di lottare contro la regressione etico-estetica, prodotta dalla ormai incontrastata egemonia di una sottocultura che non conosce vergogna, sulla quale si fondano le fortune dei “signori del brutto e dell’osceno”.
Ben distinta nelle sue due articolazioni (con la presenza di maestri della scena contemporanea – Manfredini, Scimone e Sframeli, Cirillo, Civica – e nuove proposte – Carrozzeria Orfeo, De Summa, Quotidiana.com, Compagnia Astorritintinelli) quest’anno la stagione di Fuori Luogo con il focus “Fisiko – un mese di cattive azioni”, vuole testimoniare anche la ricerca di un teatro-danza che nasce dall’urgenza di passare dal corpo parlante in movimento al movimento del corpo e alla sua grammatica fisico-percettiva.

direzione artistica
Renato Bandoli, Andrea Cerri, Michela Lucenti

15, 16, e 17 ottobre 2015 – Aspettando Fuori Luogo.
COMPAGNIA DEGLI SCARTI – L’ultimo Kaligola

30 e 31 ottobre 2015
DANIO MANFREDINI – Vocazione
Abbonamento

2 novembre 2015 – quarantennale della morte di Pier Paolo Pasolini (Evento speciale fuori abbonamento)
* Convegno – Pasolini il poeta e il teatro
ASTORRI/TINTINELLI – Tutto il mio folle amore
omaggio a Pier Paolo Pasolini

20 e 21 novembre 2015
ARTURO CIRILLO – Scende giù per Toledo
Abbonamento

3 dicembre 2015 – Matineé  – Progetto con Liceo Artistico “Cardarelli
CAPOTRAVE – Piero della Francesca
*fuori abbonamento*

11 e 12 dicembre 2015
SCIMONE SFRAMELI – Nunzio
+ Laboratorio di scrittura con Scimone dal 7 al 10 dicembre 2015
+ Proiezione del film “Due Amici”
Abbonamento

8 e 9  gennaio 2016
OSCAR DE SUMMA – Stasera sono in vena
Abbonamento

23 gennaio 2016
MASSIMILIANO CIVICA – Parole imbrogliate
Lezione-spettacolo su Eduardo De Filippo
+ Laboratorio per attori dal 20 al 24 gennaio 2016

12 e 13 febbraio 2016
CARROZZERIA ORFEO – Thanks for Vaselina
Abbonamento

11 e 12 marzo 2016
QUOTIDIANA.COM– L’Anarchico non è fotogenico
Abbonamento

FISIKO!
un mese di cattive azioni

1 e 2 aprile
BALLETTO CIVILE – Ruggito
Abbonamento
Abbonamento FisiKo

8 aprile 2016
COMPAGNIA BELLANDA – Ci sono cose che vorrei davvero dirti
+ a seguire NATALIA VALLEBONA – After Party
Abbonamento FisiKo

9 aprile 2016
LIVIA PORZIO E SILVIA VONA – Pravaha (spettacolo di danza indiana)
+ a seguire AZIZ EL YOUSSOUFI – Histoire d’un Art triste
Abbonamento FisiKo

15 aprile 2016
BALLETTO CIVILE – Killing Desdemona (Studio)
Abbonamento FisiKo

16 aprile 2016
FRANCESCO GABRIELLI – L’Amleto prima
Abbonamento FisiKo

22, 23, 24 aprile 2016
COMPAGNIA DEGLI SCARTI/BALLETTO CIVILE//LAB FUORI LUOGO – No Recess IV
*fuori abbonamento*